Tag

Fai da te

Browsing

 

Fa bene alla pelle, ai capelli, è alcalinizzante, aiuta a bruciare i grassi e combattere le infezioni ed è ottimo per condire le insalate! Ecco alcuni dei tanti ottimi motivi per cui l’aceto di mele non dovrebbe mai mancare nella vostra dispensa.

I benefici delle mele sono da secoli noti nella tradizione popolare e da sempre la mela è sinonimo di bellezza e prosperità, tanto che Steve Jobs l’ha scelta come simbolo della sua azienda!
Chi non ama la Apple? 🙂

Le mele sono ricche di sostanze preziose per l’organismo, ad esempio la pectina, una fibra idrosolubile dai poteri depurativi, sali minerali, oligoelementi e vitamine in particolare A e C.
Mele_Aceto di mele
Nell’aceto di mele troviamo tutto questo in concentrazione maggiore.

Ecco come utilizzarlo per sfruttare al meglio i suoi benefici.

.1//

Nelle insalate oppure uno o due cucchiaini diluiti in un bicchiere d’acqua naturale, dopo i pasti principali, vi aiuteranno a scongiurare gonfiori addominali e a combattere la ritenzione idrica.

.2//

Essendo una vera e propria cassaforte di Potassio, aiuta anche a combattere crampi muscolari e affaticamento.

.3//

Stimola il metabolismo e se consumato con regolarità aiuta a mantenere il peso forma.

.4//

Migliora la circolazione e favorisce il drenaggio delle cellule adipose, il che lo rende perfetto contro cellulite e ristagni di liquidi.

.5//

Grazie alle sue proprietà antibatteriche, diluito con poca acqua minerale diventa un fantastico tonico che terrà lontano dalla vostra pelle macchie e impurità.

.6//

Ottimo contro insetti e zanzare i quali non gradiscono il suo odore. Contribuisce, non solo a tenerli lontani ma funziona anche sulle punture e le sgonfia all’istante.

.7//

Contrasta la formazione di Calcoli

.8//

Ottimo nei suffumigi per combattere i sintomi di naso chiuso e favorire l’eliminazione del catarro. In più evaporando nell’aria ha il potere di purificarla e uccidere gran parte dei batteri presenti.

.9//

Diluito in acqua diventa un ottimo collutorio antibatterico che contrasta l’infiammazione delle gengive e altre infezioni del cavo orale.

.10//

Magnifico per i capelli: dopo shampoo e balsamo, diluite 2 dita di aceto di mele in acqua e usatelo come ultimo risciacquo. Garantita, una chioma lucente e invidiabile. 


Ecco dove puoi acquistare l’aceto di mele:

aceto di mele torbido non filtrato Voelkel

Chi di voi riesce a fare a meno del burrocacao? Quanti ne perdete e/o ne acquistate in un anno? Chi di voi sapeva che potete realizzarlo anche in casa con pochi ingredienti e al gusto che più vi piace?

Innanzitutto da cosa è composto un burrocacao o lip balm o come volete chiamarlo? Gli ingredienti base per tutti i lip balm in stick più pregiati ed efficaci sono i burri, solitamente di Karité, di cacao o di cocco, una cera (d’api o vegetale) e un’olio (ricino, oliva, cocco, avocado etc) inoltre per renderlo ancora più ricco si possono aggiungere oli essenziali o la vitamina E (Tocoferolo) Se non ce li avete non preoccupatevi, sarà lo stesso fantastico! 😉

Qui di seguito vi propongo 3 modi per realizzare un burrocacao, dal più semplice al più ricco.

Le vostre labbra saranno più morbide e lisce che mai!

Balsamo Labbra al Karité

Se non avete tempo né voglia, questo è quello che fa per voi, l’unico ingrediente richiesto è il burro di Karité puro che potete trovare ovunque anche nei supermercati o erboristerie, gli altri due lo arricchiscono ma se non li avete non sono necessari.

  • 2 cucc.ini c.ca di Burro di Karité
  • 2/3 gocce di olio essenziale ( lavanda, arancio dolce, cannella)
  • 1 goccia di vitamina E (Tocoferolo)
  • 1 barattolo piccolo o un vasetto di vetro mini tipo quello delle marmellate.

Riscaldate il burro mescolando con un cucchiaino e aggiungete a poco a poco gli altri 2 ingredienti sempre mescolando.
Karité per balsamo labbra

Balsamo Labbra Cacao

Questo ha in più il burro di cacao che si trova ne supermercati biologici anche per uso alimentare

Scaldate a bagnomaria il cioccolato e una volta sciolto aggiungete i burri di cacao e karité.

Continuate a mescolare e aggiungete l’aroma vaniglia, ponete in un contenitore e il vostro lip balm è pronto

Quest’ultimo è il più ricco perché contiene anche una cera che potete scegliere voi, in commercio ci sono le cere d’api, e quelle vegetali (candelilla, cera di lime, di mimosa etc). Potete trovarle nei negozi di fai da te oppure su internet.
Burrocacao dai fa te cacao

Balsamo Labbra al Cocco

  • 1  cucc.ino di cera d’api
  • 1 cucc.ino di burro di cacao
  • 1/2 cucc.ino di Karité
  • 1 cucc.ino di olio di cocco
  • 1/2 cucc.ino di olio di ricino
  • 1 goccia di vitamina E (facoltativo)
  • Un pezzettino del vostro rossetto preferito per colorare
  • 4 gocce di olio essenziale all’arancia o l’aroma vaniglia x dolci se preferite

Sciogliete prima la cera a bagnomaria come sopra, una volta sciolta aggiungete i burro e poi gli oli, spegnete il fuoco e sempre mescolando aggiungete tutto il resto.

Suggerimenti

Se non avete gli olii della ricetta potete sostituirli con qualsiasi altro a vostro gusto( Jojoba, Argan, mandorle dolci, macadamia etc)
Se volete idratazione extra aggiungete un po’ più di olio.
Per colorare il vostro burrocacao potete aggiungere la punta di un cucchiaino di un rossetto.