Eccoci nel secondo capitolo di viaggio dedicato a Bali. Se non lo avete ancora letto,  qui trovate il primo.

Benvenuti a Semyniak, il centro della movida balinese dove orde di motorini invadono la strada principale, qui potrete fare festa e ballare fino a notte fonda o rilassarvi con un cocktail a bordo piscina ammirando indimenticabili tramonti sull’oceano.

Ogni viaggio a Bali incomincia da qui, probabilmente sia per l’immediata vicinanza con l’aeroporto sia perchè è il cuore pulsante dell’isola per la presenza di locali, deliziosi ristorantini,negozi e beach club.

Immergetevi nell’atmosfera mondana di questa graziosa cittadina un pò decadente tra aperitivi, tramonti mozzafiato e shopping.


TRAMONTO AL DOUBLE SIX HOTEL 

DOVE DORMIRE 

Sul serio non c’è che l’imbarazzo della scelta ma essendo un posto abbastanza caotico preferite la parte di Kerobokan/Petitenget che è più tranquilla ed elegante sia che optiate per la soluzione villa sia hotel.

Curiosità

SEMINYAK VILLA

Molte case e hotel qui sono costruiti secondo i parametri dell’isola, cioè ambienti esterni ed interni sono comunicanti ciò significa che dentro la vostra camera da letto potreste trovarvi in compagnia di ragni, gechi e qualche rana. :O

A me è successo la prima volta che sono stata a Bali, in una villa stupenda Kerobokan, i sottotetti erano aperti e un bel giorno ho fatto conoscenza con il TOKE, che mi osservava dalla parete del bagno, il geco più enorme che avessi mai visto in tutta la mia vita, aveva le dimensioni di un laptop, coda esclusa (qui ce ne sono tanti) . Ho scoperto più in là che questo gigante si chiama toke appunto e poi ci sono quelli piccoli i chicha come li chiamano gli abitanti del luogo, per il verso che fanno durante la notte. Avete paura?In realtà sono innocui ma Io li detesto ed è per questo motivo che stavolta sono stata in hotel con stanze totalmente chiuse 🙂

Segnalo il  KATAMAMA eco friendly e probabilmente il più cool della città. Questo hotel è interamente realizzato in collaborazione con gli artigiani balinesi costruito in sintonia con l’ambiente e nel rispetto  della tradizione: dalle ceramiche, al legno ai tessuti. KATAMAMA HOTEL

COSA FARE

I tramonti sono famosi qui, assumono splendide sfumature dal rosa al rosso le sagome e le nuvole completano uno spettacolo che la natura qui offre ogni giorno.


POTATO HEAD

Giusto di fronte al Katamama dovete fare un salto al POTATO HEAD scenografico Beach Club sede di eventi musicali e culturali con ospiti internazionali.

Andate su in terrazza se volete stare più rilassati al KAUM, con affaccio sul potato qui potrete gustare deliziosi piatti di autentica cucina indonesiana.

KAUM RESTAURANT

Stanchi del cibo Indonesiano? Al MOTEL MEXICOLA potete godervi ottimo cibo messicano vivendone l’atmosfera vivace e coloratissima.
MOTEL MEXICOLA

Lo SHELTER cafè è l’ideale per fare colazione e mangiare le coloratissime NALU BOWLS.
SHELTER CAFE’

Passate al FAVELA e  al MAMA SAN per un cocktail.
FAVELA 

 

Cena romantica e location da favola? BAMBU, Petitenget No.198, Kerobokan Kelod  e SARONG sono stati i miei preferiti
BAMBU RESTAURANT

Se volete fare YOGA andate da www.jiwabikram.com

Non lasciate Semyniak senza esservi concessi una pausa relax da BODYWORKS, provate il body work bliss massage, non ve ne pentirete!

SHOPPING  HOTSPOTS

Alcune tra le mie boutique preferite: Mermaids Swimwear, Magali Pascal, Auguste, Goosberry Intimates.

KIM SOO per l’oggettistica, il design e i tessuti

Lo shopping a Bali è soprattutto artigianato, home décor e tessuti.  Se vi piace il design e l’arredamento impazzirete. I prezzi sono abbastanza buoni e per il trasporto sono organizzatissimi. Se volete acquistare molti pezzi la soluzione è affittare un container di un aereo.

 

Spero che le informazioni di questo articolo possano esservi utili, se volete condividere condividere la vostra esperienza a Bali o avete domande e suggerimenti non esistate a scriverci!

Nel prossimo vi parlerò di CANGGU! 😉

Author

Write A Comment