Ballerini, sportivi, amanti del benessere e celebrities del calibro di Lady Gaga, Madonna, Naomi Campbell, Gwynet Paltrow, Jennifer Aniston e molti altri praticano ormai da anni questa disciplina, raccomandata anche da naturopati, chiropratici a chiunque desideri mantenere uno stato di benessere psicofisico.

Che cos’è il Il GYROTONIC® ?

Ho iniziato per la prima volta a sentir parlare del Gyrotonic più di 10 anni fa leggendo un articolo su ELLE, ma è solo nel 2011, periodo in cui vivevo a New York, che scopro Body Evolution, uno studio nell’East Village a pochi isolati da dove abitavo. 

In quel periodo incominciavo ad accusare fortissimi mal di schiena e infiammazioni del nervo sciatico.

E’ stato amore a prima vista. Posso soltanto dire che è una delle cose migliori che mi siano mai capitate e naturalmente non ho mai più smesso di praticarlo!

Fin dalla prima lezione ho capito che era proprio quello che faceva per me e rappresentava tutto ciò che avevo  sempre cercato in un allenamento e naturalmente i dolori che affliggevano la mia schiena sono piano piano diminuiti fino a scomparire del tutto.

In che cosa consiste?

Il Gyrotonic® è uno dei più moderni sistemi di allenamento che consiste in moduli di esercizi basati sul concetto del movimento pluridirezionale e si basa sui principi fondamentali dello yoga, della danza, del nuoto e delle arti marziali.

Funziona sistematicamente e delicatamente su articolazioni e muscoli per mezzo di esercitazioni ondulatorie e ritmiche in cui nessuna parte del corpo rimane inattiva: l’intero sistema di articolazioni e con esse tutti gli organi e la muscolatura tonica vengono coinvolti.

Il GYROTONIC® consiste in un allenamento basato su movimenti sferici nello spazio che permettono di allungare il corpo e simultaneamente di potenziarlo utilizzando uno sforzo minimo, ottenendo un controllo consapevole e costante del movimento stesso.



Il ritmo degli esercizi può essere di alta o bassa intensità a seconda delle esigenze di ognuno e la respirazione è in perfetta sincronia con i movimenti.

Chiunque può praticarlo: dagli atleti professionisti che vi ricorrono per potenziare le loro performance sportive; agli anziani e  bambini.

Dal momento che il Gyrotonic presta particolare attenzione all’aumento delle capacità funzionali della  spina dorsale, la colonna conquista flessibilità diventando di conseguenza meno predisposta agli infortuni.
Tutto il corpo ne trae beneficio: la costituzione fisica guadagna in flessibilità e resistenza grazie alla riduzione dell’accumulo di microtraumi da stress.

Il GYROTONIC® ha ottenuto sempre più riguardo presso la comunità medica di tutto il mondo; professionisti affermati lo praticano  annoverandolo  tra le migliori tecniche di riabilitazione fisica.

Come nasce il Gyrotonic?

E’ a Juliu Horvath che dobbiamo la nascita di questa meravigliosa e innovativa disciplina.
Horvat nasce in Ungheria da madre casalinga e padre sarto, cresce in Romania dove pratica attivamente svariati sport come il nuoto, il canottaggio e la ginnastica ritmica.

A 19 anni si avvicina alla danza classica e a 20 diviene solista al Romanian Space Opera.

Nel ’70 si trova in tournée in Italia e da allora decide di non tornare più in patria, trascorre alcuni mesi in un campo per rifugiati e infine si trasferisce negli Stati Uniti dove finalmente ottiene asilo politico.

New York lo accoglie a braccia aperte: dopo un periodo trascorso a fare lavori di ogni genere e partecipare ad audizioni, si afferma come ballerino alla New York City Opera.

Durante un’esibizione, in un momento clue della sua carriera, Juliu si rompe il tendine di Achille.
Questo episodio cambia radicalmente la sua vita e stronca per sempre la sua carriera di ballerino.

Nel 1977 si ritira a St.Thomas nelle Virgin British Islands e incomincia a studiare e ad approfondire lo Yoga tanto da sviluppare un sistema chiamato Yoga For Dancers, con il quale crea un livello avanzato che prende il nome di Gyrokinesis®.

Nell’80 ritorna nella Grande Mela e incomincia a diffondere e insegnare il suo metodo a Central Park e allo Steps on Broadway.  Una volta raggiunto un seguito sufficiente apre il White Cloud Studio a NY.

Il suo prossimo obiettivo era quello di creare un dispositivo che permettesse ai ballerini di eseguire le piroette in modo impeccabile. L’impegno e la costante dedizione lo portano a costruire il primo modello di Gyrotonic Expansion System grazie al quale chiunque ad ogni età può sviluppare forza, flessibilità e coordinazione.

La bellissima storia di Horvat e il Gyrotonic insegnano che nella vita mai nulla è perduto e con costanza e determinazione si possono raggiungere le vette più alte! 

Gyrotonic in Italia

Il primo centro di Gyrotonic in Italia nasce a Roma nel 1999: il “White Cloud Studio” è la prima realtà italiana e tra le prime al mondo nell’insegnamento e nella pratica del GYROTONIC e della GYROKINESIS.

Esistono tutta una serie di sedi collegate a Roma e in tutta Italia.

Il White Cloud è stato a Roma il primo Studio e in Italia la prima Scuola di Formazione di Gyrotonic ; il nome White Cloud Studio è stato scelto dal fondatore Pietro Gagliardi, per continuare la tradizione e lo stile creati dal suo Maestro ed Amico Juliu Horvath nel primo centro di formazione mondiale: il White Cloud Studio di New York , che chiudeva nello stesso 1999.

La mia trainer di Gyrotonic Sarah Di Blasi @Whitecloudstudio
Author

Write A Comment