A poche ore di volo dall’Italia si incontrano sapori, colori e suoni provenienti da tutto il mondo e si respira un’aria sempre nuova in continua evoluzione; sarà  per questo che Londra è una delle capitali più gettonate in Europa per trascorrere  un breve week end.

Ho scelto Covent Garden come base, posizione ideale oltre che bellissima per visitare a piedi il centro della città e raggiungere facilmente qualsiasi quartiere in metropolitana.

Covent Garden è curatissima, piena di negozi e deliziosi piccoli bar dove pranzare o prendere un caffè.

 

A pochi passi da qui,  Trafalgar Square,  la National Gallery per poter ammirare, assolutamente gratis capolavori di artisti del calibro di Michelangelo, Leonardo da Vinci e Rembrandt.
Restando nei dintorni, quale migliore occasione per perdersi tra le stradine di Soho e dare uno sguardo a Chinatown? 

MERCATI DELLA DOMENICA

Per chi ama i mercatini delle pulci o dell’artigianato non c’è che l’imbarazzo della scelta, i più significativi e caratteristici: Brick Lane, Old Spitalfields a pochi passi da Liverpool st Station; e Columbia Road Flower Market. Completamente diversa l’atmosfera qui a  Shoredich, il quartiere più trendy e alternativo del momento, gode di un fascino particolare, innovativo dove vecchio, nuovo ed etnie diverse  si incontrano e si fondono insieme dando vita a nuove idee e nuovissime esperienze. Se siete affamati ce n’è per tutti i gusti: dallo street food ai ristoranti multietnici.
E se siete amanti della vita notturna, questo è il quartiere ideale per voi. Lontano dagli stereotipi dei quartieri alti, Shoredich è il più cool, hipster e in voga del momento. La notte non c’è che l’imbarazzo della scelta: clubs dove fare mattina, pub con jam session live fino a tarda notte e bar speak easy per bere cocktail deliziosi.

ALFIE ANTIQUE MARKET

 Nel quartiere di Marylebone varcata la soglia della metropolitana, fermata Edgward Road penserete di aver sbagliato strada, se continuate a camminare lungo questa via non proprio entusiasmante, a pochi passi scorgerete davanti a voi un gioiello: Alfie Antique Market il più grande mercato chiuso dell’arredamento e del design che da oltre 40 anni attira collezionisti, intenditori, interior designers e chiunque voglia trovare un pezzo unico ed originale respirando l’atmosfera Bohemian che lo caratterizza.
E’ un paradiso per gli amanti del genere e la selezione accurata degli oggetti è davvero un piacere per gli occhi.
Concludete il giro salendo sul rooftop, troverete un bar dove pranzare o assaporare un delizione scone o un pezzo torta e scoprirete con piacere che il proprietario è italiano!

UNA NOTTE DI JAZZ AL RONNIE SCOTT

Come poteva finire la il mio week end se non in modo vintage? Niente di meglio del Ronnie Scott.Chi ama il Jazz non può fare a meno di venirci almeno una volta nella vita. In questo storico club hanno suonato  tutte le leggende che la storia ricordi e continuano a farlo proprio come allora.
L’atmosfera e lo stile sono quelli di un tempo e la line up è davvero sorprendente: basta dare un’occhiata al sito.

L’unica cosa, occorre prenotare in tempo per il main show (almeno 2-3 settimane prima) altrimenti si può sempre assistere last minute al late show il cui prezzo è notevolmente inferiore e vedere artisti di grande livello non ancora famosi.

Un serata indimenticabile, ospite d’onore  uno dei giganti del Jazz, nonché precursore del funk: Dr Lonnie Smith, il Re dell’Hammond in assoluto.
Nelle sue mani, l’Hammond B3, il più ricercato e difficile nel suo genere diventa uno strumento magico che rievoca tutti i suoni della natura.
A più di 70 anni il Dr Hammond non ha età,; la luce che brilla nei suoi occhi è la stessa che si può vedere solo negli occhi di un bambino e il  look gli conferisce un’aria mistica e charmant.

Quando suona, diventa tutt’uno con lo strumento e ipnotizza letteralmente il pubblico. Le sonorità e le note descrivono la vita e tutti gli stati d’animo, le stagioni e le emozioni. Come egli stesso dice:

When I play, I play life, nature wheater good or bad, happy or sad 

Sono ritornata in Italia con un baglio colmo di nuovi pensieri e ispirazioni.

Author

Write A Comment