Che cosa c’è nel mio beauty case quando sono in viaggio? Ci tenevo a fare questo articolo principalmente perché mi rendo conto di quanto spazio in più possano occupare trucchi e belletti e inoltre di quante cose in realtà si siano rivelate davvero indispensabili, cose che normalmente non ci si aspetta ma che di cui non faccio più a meno nemmeno in viaggio.

//01. Fate una lista

Fare l’elenco dei vostri beauty must have vi aiuterà ad organizzare le idee. Cominciate dalle cose che rientrano nella vostra routine quotidiana, delle quali non fareste mai a meno.

//02. Igiene viso

Iniziate dallo spazzolino e dal dentifricio a meno che non vogliate comprarlo sul posto. A seguire un detergente viso delicato. Cosa uso io? Forse non mi crederete ma appena arrivo in un paese nuovo mi compro una scatola di bicarbonato che faccio sciogliere in po’ d’acqua e con una goccia di olio essenziale di lavanda ho creato il mio detergente viso preferito. Il tonico? Compro una bottiglia di aceto di mele biologico, ne metto qualche goccia su un dischetto di cotone bagnato in acqua e voilà.
E come struccante? L’insostituibile olio di cocco, multitasker per eccellenza: strucca, idrata e lenisce, per non menzionare le sue innumerevoli qualità che presto vi elencherò soffermandomi dettagliatamente su cosa potete fare e come potete usare l’olio di cocco.

La mia crema idratante preferita non manca mai ma cambia in base alla stagione e alle esigenze della pelle. E’ rigorosamente biologica e formulata con ingredienti dermocompatibili.
Se non volete usare il bicarbonato, qui trovate la mia beauty routine quotidiana con alcuni dei miei prodotti preferiti.

//03. Igiene corpo

Anche qui uso il bicarbonato come detergente intimo ma porto con me delle mini taglie di tutti i miei crema corpo, bagnoschiuma, shampoo e balsami preferiti.

//04. Make Up

Sono anni ormai che ho optato per trucchi biodermocompatibili che rispettano l’ambiente e la pelle e che siano privi di sostanze dannose che possono ostruire i pori non lasciando respirare la pelle come dovrebbe e devo dire i risultati sono sorprendenti.

Non manca mai un cerchietto, una pinzetta per sopracciglia, elastici trasparenti e alcuni ferrettini.

Tre matite per me universali? Una labbra neutra, una rossa e un kajal nero per gli occhi.

Mascara immancabile insieme a  una terra compatta mat o un blush  vagamente iridescente che dona al viso un’aria sana e radiosa.

Polvere matte compatta al posto del fondotinta e la naked basic Urban Decay perfetta per ogni occasione.

– Oli essenziali (perfetti anche in viaggio)

Tea tree oil,  lavanda e rosmarino li porto sempre con me e ne aggiungo poche gocce ai miei cosmetici preferiti:shampoo, creme e detergenti.

Il Tea Tree aggiunto al bicarbonato, e al  detergente  svolge una potente azione antibatterica, può essere anche applicato localmente su brufoli o punture di insetto.

La lavanda è lenitiva, rilassante, concilia il sonno e mi piace unita al detergente viso o alla crema idratante o qualsiasi altro cosmetico.

 

Il Rosmarino è immancabile per i capelli, nello shampoo o nel balsamo conferisce luminosità e forza alla chioma. Alcune gocce nell’acqua dell’ultimo risciacquo insieme all’aceto di mele fa splendere la chioma!

 

Author

Write A Comment